Storia

Nel lontano 1968 il Consiglio Direttivo della “Polisportiva Charvensod”, sodalizio che nel campo degli sport invernali operava in collaborazione con l’U.I.S.P. organizzando corsi di sci e partecipando ad attività agonostica amatoriale, delibera l’affiliazione alla FISI-ASIVA prendendo la donominazione di “SKI CLUB CHAMOLÉ”. A presiederlo è il compianto Giuseppe Subet. La nuova società si occupa, all’inizio, esclusivamente di sci alpino organizzando corsi per principianti e per agonisti e partecipando coi suo atleti alle varie gare del calendario regionale.




Con l’arrivo degli anni ’70 lo Ski Club Chamolé allarga il campo delle sue attività partecipando alle manifestazioni di slittino su strada. Sono gli anni in cui i tradizionali slittini artigianali vengono rimpiazzati da sofisticati attrezzi di produzione austriaca. Lo Ski Club Chamolé si fa luce organizzando nel 1973 il “TRIANGLE DE L’AMITIÉ”, gara di slittino con partecipazione valdostana, altoatesina e francese: prima manifestazione slittinistica a carattere internazionale in Valle d’Aosta!Nel 1977, sulla pista di Marchaussy, il nostro sodalizio ha l’onore di organizzare i “CAMPIONATI ITALIANI DI SLITTINO”. In quegli stessi anni l’attività dello Ski Club Chamolé si amplia ancora allargando le discipline che lo vedono coinvolto fino a quella dello sci nordico.



I presidenti dello Ski Club Chamolé

Si segnalano di seguito i presidenti dello Ski Club Chamolé che hanno operato a partire dal 1968:

1968 - 1972 SUBET Giuseppe
1972 - 1986 ANTONIOLI Renato
1986 - 1994 COMÉ Emilio
1994 - 2000 MARCOZ Lorenzo
2000 - a tutt’oggi LUCIANAZ Silvano



Calendario attività dal 1995 al 2011